DETTAGLIO NOTIZIA

  • SITO UFFICIALE DEGLI INTERNAZIONALI

SITO UFFICIALE DEGLI INTERNAZIONALI (17.07.2016)

SITO UFFICIALE
Resoconto seconda giornata di qualificazioni per l’accesso al main draw del torneo internazionale Gps Mediolanum di Schio.
Ad aprire le danze sul centrale è Giorgia Marchetti- testa di serie numero 1 delle qualificazioni e reduce dalla finale al 10,000 dollari di Iasi ( Romania)- la quale mescidando un gioco estremamente preciso con una pulizia dei gesti gradevolissima allo sguardo ha la meglio sulla tedesca Sabrina Rittberger col punteggi o finale di 6-1 6-0.  A seguire sempre sul campo centrale è l’incontro tra Marcella Cucca e Francesca Sella, vinto da quest’ultima con lo score di 6-3 7-6(4). Parallelamente si gioca sul campo numero 2 un incontro lunghissimo, fatto tanto di solidità fisica che di varietà stilistica, al termine del quale a trionfare è Sara Marcionni. La giocatrice monomane, classe 1989, ha infatti prevalso su Alessia Piran con lo score di 4-6 6-2 6-4 , non prima però di aver recuperato uno svantaggio di 1-3 0-40 al terzo e giocato quasi 3 ore.


La testa di serie numero 4 delle qualificazioni, Beatrice Lombardo, ha bisogno di mantenere i nervi ben saldi per avere la meglio in due set serratissimi(7-5 7-6) su Alessia D’ Auria, giocatrice leggera ma dura a morire.


Il derby ceco sul campo centrale se lo aggiudica Lucie Prochazkova, che sfrutta ina maniera ineccepibile la condizione fisicamente precaria di Karolina Novotna, testa di serie numero 5 dai colpi tutt’altro che leggeri.


Nicole Fossa Huergo approfitta dei problemi di  epicondilite che funestano Giulia Guidetti, così che dopo soli 2 games la giocatrice bolognese strappa il biglietto per il tabellone principale. Marianna Petrei suda e non e non poco per conquistare il primo parziale contro Alessia Dario, dopo di che il calo psico-fisico dell’avversaria è vistoso e la tennista di Udine riesce ad imporsi 6-4 6-0.  L’ultimo match di giornata è una vera e proprio battaglia che vede Maria Masini imporsi 6-2 al terzo con Alessia Bianchi, dopo che entrambi i precedenti parziali si erano conclusi al tie-break, il secondo nella fattispecie una vera e propria epopea conclusasi 13-11 in favore di Bianchi.


 Domani inizieranno gli incontri del tabellone principale degli Internazionali Femminili di Schio.

Indietro

I NOSTRI SPONSORS